passeggero ryanair si imbarca senza biglietto

Fiumicino: passeggero Rayanair passa i controlli e si imbarca senza biglietto

A Fiumicino un passeggero Rayanair passa i controlli e si imbarca senza biglietto. Come si dice, “la sicurezza innanzitutto”. E’ quello che è successo a un uomo di origine belga che all’aeroporto romano di Fiumicino è riuscito a eludere tutti i controlli di routine fino ad arrivare a imbarcarsi comodamente su un aereo diretto a Bruxelles. Va bene che Rayanir è una compagna low cost ma addirittura gratis è forse un pochino pretenzioso.

L’uomo bloccato poi dalla Polizia è adesso sotto l’occhio vigile degli inquirenti che  hanno il dovere di scoprire il verificarsi di questa spiacevole situazione. La prima ipotesi è che il passeggero si sia  infilato in questo guazzabuglio soltanto per recuperare un biglietto scaduto non utilizzato nel giorno giusto. Spendere nuovamente soldi sembrava essere uno sforzo troppo grande per il suo portafoglio… e quindi via alla sfida! Probabilmente qualcosa non ha funzionato come doveva e passati tutti i controlli e senza biglietto regolare, il viaggiatore “economista” ha occupato il posto riservato a un altro passeggero che accortosi del disservizio ha segnalato e smascherato il misfatto.

A parte la figuraccia e i dubbi sui sistemi di sicurezza, Fiumicino si trova a risolvere un’altra bega. Infatti, l’aeroporto della capitale era stato già coinvolto negli scorsi mesi in un incendio che aveva mandato completamente in tilt tutto l’areoporto, proprio nel bel mezzo del periodo di forte traffico peraltro, dovuto all’esodo estivo. Lo scampato disastro aveva dato luce a un’altra falla nel sistema di sicurezza della struttura, dando possibilità di atterrare per un guasto, ad un piccolo Cessna 172, senza che nessuno se ne accorgesse.

Leave a reply